Dimensione carattere: +
4 minuti di lettura (770 parole)

The Walking Dead 11x10: la recensione di "New Haunts"

20220224-005115zF2Ggj72KVzgrO81iwjhMo6RLD6

The Walking dead 11x10 "New Haunts" cambia le carte in tavola rispetto all'adrenalinica puntata precedente, rallenta di nuovo la narrazione della storia e mette in evidenza un nuovo aspetto della vita dei sopravvissuti: il loro inserimento all'interno del Commonwealth.

Sono passate ormai alcune settimane dall'arrivo di Eugene, di Lance e dei soldati del Commonwealth ad Alexandria e la vita del nostro gruppo di sopravvissuti è cambiata di nuovo. O almeno della parte di loro che ha deciso di abbandonare Alexandria.

L'episodio si apre con un'immagine davvero inedita per questa serie: bambini ed adulti che in un clima spensierato e gioioso festeggiano Halloween. Ci aveva già provato il Governatore molto tempo fa a riportare indietro il mondo a prima dell'Apocalisse; ma nella sua comunità c'era sempre un'atmosfera di base violenta che faceva sentire la presenza di un "dittatore". Questa volta è tutto molto diverso. Il mondo sembra tornato alla pace e alla serenità comuni nel mondo prima degli zombie: i bambini giocano e gli adulti lavorano, tutti hanno un ruolo ben specifico. Pamela Milton sembra davvero Governare un luogo paradisiaco; ma come sempre in The Walking Dead non è tutto oro ciò che luccica.

Il vecchio mondo si è portato dietro, di nuovo, molti dei suoi vecchi insopportabili difetti. Primo tra tutti la differenza in classi sociali: la prima ad accorgersene è la più sveglia di tutti, Carol. Preoccupata per lo stato di salute di Ezekiel, Carol si infiltra nella medicheria e scopre che il suo ex marito è praticamente condannato, perchè ha urgente bisogno di essere operato ma è talmente indietro nella lista operatoria che quando arriverà il suo turno sarà sicuramente già morto. Carol però non è tipo da arrendersi, così usa la sua astuzia per stringere un'alleanza con Lance, uomo fidato della governatrice per cercare di farlo operare prima possibile. Ci riuscirà? E come sarà utile questa sua alleanza per il resto del gruppo? 

Connie e sua sorella si occupano del notiziario del Commonwealth, mentre altri si stanno allenando per integrarsi nell'esercito locale. Mentre Rosita si sta inserendo con discreta facilità nel gruppo delle reclute dei nuovi soldati , Daryl sembra trovare qualche problema nell'inserimento. E' infatti continuamente stressato dalla presenza dell'ignobile figlio della Governatrice, che lo ha preso decisamente in antipatia e fa di tutto per rendergli la vita difficile.

Sia Rosita che Daryl però sopportano, perchè il Commonwealth a differenza delle altre comunità in cui si sono imbattutti nel passato ha davvero tanto da offrire. Cosa non più trascurabile perchè entrambi non sono più soli...Rosita ha Coco a cui badare e Daryl sta facendo il possibile per essere un buon genitore per i figli di Rick e Michonne. E' una scena tenerissima quella in cui Judith gli domanda di avere una paghetta...non sapeva nemmeno cosa fosse se non glielo avesse spiegato la sua nuova amica! Bellissimo vedere lei e R.J comportarsi finalmente da bambini...ma durerà? 

Domanda legittima da porsi visto che qualcosa giunge a turbare l'atmosfera idilliaca: durante una serata di gala qualcuno irrompe e guasta la festa alla Governatrice. Si tratta dell'ex soldato Tayler Davis che, davanti a tutti, la accusa di essere stato sottoposto ad una grave ingiustizia: per un solo sbaglio che ha commesso ha perso tutto. Sembra che molti come lui abbiano subito la stessa sorte e siano diventati "invisibili" per la società del Commonwealth.

"Siamo migliaia" - afferma quando viene portato via.

Si tratta di una puntata interessante anche se, alla fine, non ha mostrato poi molto. Alcuni la definiranno calma, soporifera ma altri ci vedranno un ottimo spunto per ciò che si prepara ad accadere: la cavalcata finale che porterà la serie al suo ultimo episodio.

Se nella storia fosse ancora presente Rick Grimes sicuramente arrivati a questo punto ci dovremmo preparare all'arrivo di una rivolta per il rovesciamento del potere; ma Rick non c'è più, almeno al momento, e quindi è difficile capire come si comporteanno i personaggi. Fare un colpo di stato nel Commonwealth potrebbe non essere così facile soprattutto perchè ha alleanze con altre comunità di cui ancora non sappiamo nulla . Come reagirebbero di fronte ad una simile eventualità?

La sola totalmente assente dall'episodio è Maggie, dove sarà? Starà dirigendo i lavor per sistemare Alexandria? Come mai non è con gli altri al Commonwealth? In fondo quando era partita era andata là con Pamela...che ci sia qualcosa sotto che ancora non è stato rivelato?


Per rimanere sempre aggiornati sul mondo di The Walking Dead seguite la pagina Facebook: The Walking Dead ITA Family

Cinema e Serie TV

    • Horror
    • Catastrofico
  • Kevin Dowling
  • Norman Reedus, Melissa McBride, Christian Serratos, Seth Gilliam, Khary Payton, Lauren Ridloff, Cailey Fleming,
  • AMC
  •   Giovedì, 01 Gennaio 1970
  • 45 minuti
×
Stay Informed

When you subscribe to the blog, we will send you an e-mail when there are new updates on the site so you wouldn't miss them.

Game of Thrones: George R.R.Martin entusiasta di H...

Forse potrebbero interessarti anche questi articoli

 

By accepting you will be accessing a service provided by a third-party external to https://www.imperoweb.com/

loading...

Sections

Prodotti

Partner

Consigliati

Azienda

Seguici Sui Social

X

Impero Web Copyright Abilitato

Non è ammessa nessuna copia i contenuti sono protetti da diritti d'autore.